Ignác riteneva che bastasse avere ragione per ottenere il riconoscimento degli altri.E si sbagliava, Ignác, si sbagliava!

Ignác Semmelweis, ostetrico viennese di origini ungheresi, intorno alla metà dell’Ottocento, anticipando le ricerche di Pasteur, intuì e dimostrò l’efficacia del metodo dell’asepsi per sconfiggere la mortale febbre puerperale. Lo spettacolo, rivolto a piccoli gruppi di spettatori, racconta questo episodio significativo della storia della medicina e della biologia, ma soprattutto pone l’accento sull’importanza delle abilità negoziali per ottenere la fiducia degli altri e il riconoscimento del proprio valore. Semmelweis infatti, nell’ambiente dell’Ospedale Generale di Vienna in cui la scoperta maturò, avrebbe potuto costruire un clima favorevole alla valorizzazione di sé e del suo lavoro, ma puntando esclusivamente sul puro merito e trascurando la cura degli aspetti relazionali della sua professione, non ci riuscì. Queste abilità nelle relazioni, trasversali a tutti i saperi, collegate all’empatia e alla comunicazione costruttiva, sono argomento di grande interesse per tutti noi, giovani e meno giovani chiamati a fare i conti con un mondo che cambia a grande velocità. Ecco perché la storia del dottor Semmelweis può insegnarci qualcosa. Nuovababette Teatro agisce dal 1997 col sostegno della Regione Autonoma Valle d’Aosta. L’Inutile Purezza ha debuttato a Milano al Liceo Classico Parini nel 2016.